Linea Genova – Ovada – Acqui Terme: un altro passo avanti, ma non basta ancora.

treno_liguriaQuesta sera si è tenuto un altro incontro in Regione tra l’Ass.Vesco, Trenitalia, i Comuni della linea ferroviaria Genova-Ovada-Acqui Terme e i Comitati dei pendolari sul programma di tagli ai servizi.

L’ipotesi di riduzione si è ora limitata ad una sola coppia di treni rispetto alle quattro di partenza. Tuttavia è emerso come anche questa proposta vada a scontrarsi con l’esigenza di garantire il servizio nelle fasce orarie di maggiore affluenza. A dimostrazione dell’incomprimibilita’ del servizio in una linea ferroviaria già poco servita.

L’Assessore regionale ai trasporti Vesco, prendendo atto della posizione di Comuni e Comitati dei pendolari, si è riservato un’ulteriore valutazione rinviando la definizione del problema alla prossima settimana.

Incontro con l’ass.Vesco per la preoccupante situazione della SERI Elettronica di Campoligure.

sedeLa situazione dei lavoratori della SERI elettronica di Campoligure è sotto massima attenzione.

Con i sindaci di Campoligure e Masone e il titolare dell’azienda, ho incontrato l’assessore regionale Vesco per sottolineare la preoccupante questione di una parte dei dipendenti della SERI e sensibilizzarlo nel favorire un percorso a supporto di queste persone che rischiano di perdere il posto e di questa azienda che, pur operando in un settore di nicchia, subisce la grave contingenza economica