Politiche di contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo: premiamo i comuni che lo vietano.

slotVisto il diffondersi del gioco d’azzardo, mediante la continua apertura di nuove sale da gioco e l’installazione di apparecchi elettronici per il gioco lecito in esercizi commerciali di diversa natura, fenomeno che sta producendo conseguenze socio-economiche di rilevante gravità e tali strutture stanno iniziando anche a penetrare nei piccoli comuni, ho ritenuto urgente presentare in Consiglio Regionale la seguente interrogazione a risposta immediata, di cui oltre a riportarvi l’intero testo vi allego anche l’articolo dedicato apparso oggi su Repubblica. Continua a leggere