PIAGGIO: Situazione preoccupante, azienda fornisca i dettagli del Piano Industriale

piaggioaeroGrande preoccupazione è stata espressa questa mattina dal Capogruppo PD Nino Miceli, dal Presidente della Commissione Attività Produttive Sergio Scibilia e dal sottoscritto, al termine dell’audizione delle organizzazioni sindacali della Piaggio Aero.

Abbiamo avuto conferma della situazione di grave e seria preoccupazione sia per lo stabilimento di Sestri sia per quello di Finale, riguardo alle reali prospettive di sviluppo e occupazionali che non vengono chiarite dal piano industriale presentato dall’azienda. In particolare, crediamo non si possa prescindere dal mantenimento delle due unità produttive, come sottoscritto nell’accordo di programma del 2008.

Confermiamo il nostro apprezzamento verso il significativo piano di investimenti già in corso, così come verso l’impegno dei soci a concludere il nuovo stabilimento di Villanova d’Albenga. D’altra parte rimangono i dubbi sulla ventilata esternalizzazione di alcune lavorazioni ad alta specializzazione tecnologica, che dovrebbero caratterizzare la produzione d’eccellenza dell’azienda.

Auspichiamo che il programmato incontro del 30 gennaio a Roma serva per chiarire i dettagli numerici riguardanti lo sviluppo e i livelli occupazionali dettagli che purtroppo oggi non è stato possibile discutere a causa della grave e incomprensibile assenza dell’azienda all’audizione odierna. Riteniamo indispensabile un confronto su questo tema, anche per aggiungere l’autorevole voce del Consiglio Regionale Ligure all’incontro romano, e per questo motivo abbiamo riconvocato la Commissione Attività Produttive per lunedì prossimo, invitando l’azienda.