#1 tema del giorno: il lavoro

DSCF2409Inauguro oggi, parlando del lavoro, una serie di riflessioni e spunti su temi importanti per il futuro della Liguria.
Sono i temi che ho affrontato nei due anni che ho trascorso in Consiglio regionale e sui quali intendo continuare a lavorare se sarò rieletto.
Per tutto il mese di maggio vi racconto qual è la mia idea di Liguria

Buon 1 maggio! 

Il tema dell’occupazione è tra le sfide più importanti per il futuro della Liguria, a partire dalla difesa dei posti di lavoro e della permanenza delle aziende nel territorio regionale, in modo da tutelare l’indotto e quindi la tenuta economica dell’intero sistema produttivo.

Le porte del Consiglio regionale, in questi anni, sono sempre state aperte alle delegazioni di lavoratori che venivano a chiedere di ascoltare i loro problemi. Preoccupazioni, incertezze, rabbia: la Regione ha sempre accolto e cercato di rassicurare i lavoratori, facendosi portavoce delle loro istanze nelle altre sedi istituzionali e prendendo posizione a difesa delle aziende, come nel caso della galassia Finmeccanica, attraverso ordini del giorno e iniziative di carattere pubblico. Esaote ha un patrimonio di conoscenze e di professionalità che non possiamo disperdere. Anche attività e maestranze di Ansaldo Energia, Ansaldo Sts, Piaggio, Fincantieri devono essere riconosciute eccellenze italiane in ricerca, produzione e sviluppo.

Ma anche le vertenze minori relative a imprese che svolgono un importante ruolo per la sostenibilità economica dell’entroterra devono essere sostenute e difese.
Per questo motivo mi sono attivamente occupato anche delle vertenze relative a tante realtà produttive e in occasione di modificazioni all’assetto societario, come nel caso delle maestranze di Datasiel (oggi Liguria Digitale) e di Tetig.

Mi sono impegnato anche per la vertenza sul trasferimento delle funzioni delle Province e Comunità Montane alla Regione, anche in funzione della salvaguardia dei posti di lavoro. 

Non va dimenticata, infine, la tutela del lavoro nei settori del commercio e artigianato e delle microimprese.

#lavoro #occupazione #lavoratori #Liguria #unideadiliguria #1maggio

Situazione Finmeccanica. Ringrazio Il Presidente Burlando per la relazione sull’odg da me proposto in Consiglio.

Finmeccanica-Logo_LRRingrazio il presidente Burlando per aver relazionato in modo chiaro ed esaustivo su situazione Finmeccanica, raccogliendo pienamente spirito e sollecitazione dell’ordine del giorno che ho proposto al Consiglio la scorsa settimana

Come ha chiarito bene Burlando è necessario un intervento del Fondo Strategico di Cassa Depositi e Prestiti e la ricerca di partner disponibili per evitare vendita o spacchettamenti a gruppi stranieri.

Si tratta di un’emergenza occupazionale per la nostra regione ma anche di una scelta di posizionamento strategico per il rilancio del sistema industriale del Paese, che non deve perdere aziende solide e ad alto potenziale tecnologico, leader mondiali nei loro settori.

Attenzione e impegno di tutti su Ansaldo Energia ed Ansaldo Sts

ansaldo-energiaOggi ho presentato, in qualità di primo firmatario, un ordine del giorno, approvato all’unanimità dall’Assemblea legislativa ligure, sulle ben note problematiche relative alla vendita di Ansaldo Energia ed Sts.

Il Consiglio regionale ha il dovere di esprimere una posizione netta su Finmeccanica impegnando il Presidente e la sua Giunta ad esercitare pressioni nei confronti del Governo, azionista di riferimento, perché non si proceda alla vendita a investitori stranieri di aziende come Ansaldo Energia e Ansaldo Sts . Continua a leggere