Cremeno, dove cominciò la Resistenza

papaveri

papaveri

L’8 settembre 1943, all’indomani del momento più drammatico per l’Italia, a Cremeno, alcuni reparti dell’89° Reggimento Fanteria rifiutarono di arrendersi ai tedeschi. Al combattimento presero parte anche alcuni coraggiosi cittadini. La scarsità di munizioni e la minaccia tedesca di bombardare la caserma costrinsero i valorosi soldati a deporre la armi.

Paolo Alesi, Giovanni Begini, Angelo Coppola, Francesco Corno, Rino Franchin, GB Martinelli, Temistocle Ribacchi, Vito Sabatella, Giuseppe Trovato, Luigi Torre e Angelo Vigevani sono gli undici militari che morirono nel combattimento.
Con questo sacrificio iniziava il lungo e doloroso percorso della Resistenza italiana.

Ieri, sabato 13 settembre, lo abbiamo ricordato con una cerimonia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...